Seleziona una pagina

Molti genitori separati si chiedono se è possibile vedere i propri figli che abitano in un altro Comune nei giorni di Natale, 26 dicembre e primo gennaio, date le restrizioni stabilite dal Governo in merito al fatto che non ci si può muovere dal proprio Comune di residenza.
Ebbene, il DPCM pubblicato pochi giorni fa, stabilisce che potranno spostarsi anche tra il 21 dicembre e il 6 gennaio per andare in comuni o regioni diverse o all’estero per trascorrere le feste con i figli minorenni, nel rispetto dei provvedimenti del giudice o degli accordi con l’altro genitore.
Questo è confermato anche dalle faq del governo sull’ultimo dpcm pubblicate sul sito di Palazzo Chigi.
L’esecutivo chiarisce che questi spostamenti rientrano tra quelli motivati da necessità; pertanto non sono soggetti a limitazioni.
Nel caso poi di spostamenti da o per l’estero, è comunque necessario consultare l’apposita sezione sul sito del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale per avere informazioni sulle specifiche prescrizioni sanitarie relative al Paese da cui si proviene o ci si deve recare.

Condividi su: